INCONTRO CON GLI ALLENATORI

x

Giovedì 20 ottobre si è tenuto il programmato e atteso incontro tra il consiglio FIC Lombardia e gli allenatori delle società lombarde.

Ospiti del CUS Milano, erano presenti 46 allenatori in rappresentanza di 23 società:

Arolo, Bissolati, Caldè, Carate Urio, Cerro, Corgeno, Cus Milano, De Bastiani, Flora, Gavirate, Germignaga, Idroscalo, Lario, Menaggio, Milano, Mincio, Moltrasio, Monate, Retica, Sebino, Tremezzina, Varese

Il Comitato rappresentato da Leonardo Binda Stefano Mentasti, Andrea Fornasiero, Giovanni Marchettini, Giancarlo Romagnoli.

Presente il responsabile della CTR Andrea Benecchi. Gradita la presenza dei Consiglieri Federali Sara Bertolasi e Fabrizio Quaglino,  degli Allenatori Federali Gigi Arrigoni e Stefano Fraquelli.

Introduce la serata il presidente Leo Binda che ringrazia Cus per l’ospitalità e gli allenatori e gli ospiti per la presenza.  Passa poi alle motivazioni dell’incontro, utile per portare a conoscenza dei tecnici i programmi del comitato, con un dialogo costante, fatto di confronti aperti atti a sviluppare un progetto di crescita degli atleti delle società, degli allenatori e di tutto ciò che può contribuire ad elevare il canottaggio lombardo.

Come le tessere di un mosaico, che solo tutte insieme, possono formare un bellissimo disegno, così solo attraverso il congiungimento delle idee e il lavoro in sinergia, si può ambire a prestigiosi traguardi.

Successivamente seguendo l’ordine del Giorno prende parola il consigliere lombardo Giancarlo Romagnoli introducendo il responsabile della CTR Andrea Benecchi.

Benecchi espone ai presenti il nuovo Comitato Tecnico Regionale:

Settore uomini
Responsabile Scrocchi Vittorio
Collaboratori Corti Ivan, Tagliabue Gaia

Settore donne
Responsabile Tabacco Alberto
Collaboratori Ariberti Ronny, Bortolotti Andrea

Settore cadetti
Responsabile Romagnoli Lorenza
Collaboratori. Benini Filippo, Manella Lorenzo

Settore Pararowing
Responsabile Ariberti Pierangelo
Collaboratore Prandini Sara

Settore master
Responsabile Frigo Luca
Il settore Costal è inserito nelle commissioni maschile e femminile

La Composizione della CTR sarà ampliata nel corso della stagione secondo le necessità che verranno a crearsi.
I nuovi inserimenti si sono resi necessari in quanto alcuni allenatori, per loro problemi di lavoro, non potranno assicurare la loro disponibilità il prossimo anno.
Benecchi e tutto il CRL ringraziano gli allenatori uscenti, per il lavoro svolto fino ad oggi, fanno i migliori auguri di buon lavoro ai nuovi entranti, gli allenatori si dicono concordi nella richiesta.

Benecchi su richiesta dei partecipanti comunica che le selezioni dei nuovi atleti Lombardia saranno effettuate verificando i test che ogni allenatore avrà caricato sul sito federale e da valutazioni oggettive della prima regata regionale, come sempre gli atleti più promettenti saranno a disposizione dell’allenatore Federale Walter Molea tutti gli altri saranno presi in considerazione e valutati di volta in volta. Viene richiesto agli allenatori di favorire l’apprendimento di tutte e tre le tecniche di voga e dell’uso del timone da parte del maggior numero di atleti compresa la formazione di un nutrito numero di timonieri per le barche lunghe.

Per quanto riguarda le gare regionali si apre un dibattito in merito all’apertura ad altre regioni o stati delle gare, sentito il parere del CRL e degli allenatori viene definito di lasciare aperte tutte le gare regionali ad esclusione dei Campionati Lombardi

Prende la parola il consigliere Andrea Fornasiero comunica che il CRL sulla base del calendario federale si è adoperato per inserire al meglio le gare regionali considerando i numeri elevati di partecipanti della ns regione vengono definite le seguenti date:

26/02/2023 regata Allievi Cadetti e Master.
05/03/2023 regata selettiva per il 1^ meeting Nazionale.
12/03/2023 eventuale data di recupero gara regionale.
22/04/2023 regata Allievi Cadetti e Master.
23/04/2023 regata selettiva per il 2^ meeting Nazionale.
24-25/04/2023 eventuali date di recupero.
11/06/2023 regata Allievi Cadetti e Master.

In merito alla data dei Campionati Lombardi vengono proposte agli allenatori il 28/05 o il 24/09 viene decisa all’unanimità la data del

24/09/2023 3^gara regionale Campionato di Lombardia.

Il consigliere Fornasiero comunica ai presenti che il comitato sta valutando anche la partecipazione degli atleti Lombardi anche a manifestazioni all’Estero si stanno valutando le date in quanto alcune delle principali e più conosciute purtroppo nel 2023 saranno in concomitanza con le ns regate nazionali.

Prende la parola il consigliere Stefano Mentasti, il quale comunica che il CRL ha deciso nell’ultimo consiglio che sarà ripristinato l’aumento di 1€ alla quota d’iscrizione in favore del Comitato per la promozione delle attività Lombarde. Mentasti chiede di anticipare al martedì la chiusura delle iscrizioni delle gare regionali, ciò faciliterà la preparazione dei programmi gare in funzione anche delle selezioni per le gare nazionali.

Si passa poi ad un dibattito aperto con tante domande da parte degli allenatori:

Gli allenatori chiedono ulteriori chiarimenti riguardo le selezioni per le regate nazionali Benecchi comunica che vengono attuate le indicazioni del DT Cattaneo i numeri disponibili per la Lombardia riguardano solo gli atleti delle società lombarde ci sono delle Wild Card a disposizione.

Gli allenatori chiedono di avere, oltre all’annuale conferenza allenatori, dei momenti di incontro con la CTR o con gli Allenatori Federali per uniformare la tecnica di voga e per creare momenti costruttivi utili a tutti. La CTR ne parlerà con il DT, potranno essere anche utili i raduni regionali.

Viene chiesto dagli allenatori al Comitato se ci sono delle indicazioni riguardo al prossimo Festival dei Giovani, il Presidente Binda legge il comunicato ufficiale della Federazione dell’ultimo consiglio Federale:

comunicato FIC del 1° ottobre 22

Il Vicepresidente Federale Antonio Giuntini ha relazionato in merito a quanto studiato dal gruppo di lavoro che sta lavorando ad un nuovo format per le prossime edizioni del Festival dei Giovani.

Vengono poste ulteriori domande alche il Presidente Binda ricorda a tutti che il Comitato Lombardo è una emanazione sul territorio dell’organo centrale, non appena si riceveranno notizie in merito dalla Commissione incaricata saranno informati tutti.

Gli allenatori chiedono al Comitato di essere maggiormente informati su tutte le attività regionali, il comitato si rende da subito disponibile a migliorare la comunicazione, ad esempio, mandare a tutte le società le convocazioni degli atleti per le rappresentative regionali, la CTR e il Comitato ricordano che tutte le comunicazioni avvengo per mail direttamente alle società non è possibile inviarle direttamente agli allenatori.

Il dibattito continua andando a toccare altri punti interessanti, fino alla conclusione della serata.
Per tutti un incontro utile, costruttivo e da ripetere con continuità.

E questo è l’impegno che il presidente e il consiglio si sono assunti, di fronte agli allenatori lombardi.

Comitato FIC Lombardia