Lucerna: quattro medaglie per i club lombardi alla Coppa del Mondo

x

Un oro, un argento e due bronzi per gli atleti lombardi in gara con la spedizione azzurra alla terza prova di Coppa del Mondo disputata nel fine settimana sulle gloriose acque del Rotsee di Lucerna. La nuova squadra olimpica, composta anche da molti debuttanti, ha subito dato segnali di positività confermando ai sodalizi FIC Lombardia il ruolo di primo attore della scena internazionale. La prima conferma è arrivata dal rinnovato quattro di coppa maschile, tornato ad essere biancoverde per tre quarti. Andrea Panizza (Fiamme Gialle/Moto Guzzi), Giacomo Gentili(Fiamme Gialle/Bissolati) e Nicolò Carucci (Gavirate) insieme al  padovano Luca Chiumento (Fiamme Gialle) hanno firmato un argento carico di novità con metà formazione completamente rinnovata rispetto ai Giochi di Tokyo. Vittoria alla Polonia, bronzo alla Romania.

Riparte con un bronzo la coppa leggera formata da Federica Cesarini (Fiamme Oro/Gavirate) e Valentina Rodini (Fiamme Gialle/Bissolati). Nemmeno l’influenza della vigilia ha bloccato il doppio Campione Olimpico che ha chiuso la Coppa del Mondo alle spalle di Gran Bretagna e Francia.

Un bronzo che guarda al futuro anche per il quattro di coppa Senior femminile capitanano dalle ex lombarde dell’Aniene Valentina Iseppi e Chiara Ondoli con Alessandra Montesano (Fiamme Gialle/SC Eridanea) e Clara Guerra (Fiamme Gialle/SC Pro Monopoli). A vincere è stata la Cina e argento alla Gran Bretagna.

Impreziosisce il bottino lo splendido oro conquistato da Pietro Ruta (ex atleta Menaggio ed oggi in forza esclusivamente per le Fiamme Oro) in coppia con Gabriel Soares (Marina Militare). Il duo si è imposto sull’altra formazione azzurra e la Norvegia.