BESOZZO ASPETTA IL CANOTTAGGIO LOMBARDO

x

Il comitato di Lombardia della Federazione Italiana Canottaggio, presenta il Campionato Regionale di Indoor Rowing.
Organizzato dalla di-bi Rowing Club in collaborazione con lo Sport Club Renese, con il patrocinio del Comune di Besozzo.
L’invito alla partecipazione è rivolto alle 46 società che compongono il vasto panorama del canottaggio lombardo.
La provincia di Varese con 14 società è quella con più affiliate, seguite da Como con 12, poi la presenza in tutte le altre provincie lombarde a comporre il colorato mosaico, con quasi 2000 tesserati dalla base dei bambini di 10 anni, allievi A, fino ai master irriducibili e tenaci amanti del remo, passando per tutte le categorie Allievi, Cadetti, Ragazzi, Junior, Senior e Para.
La rappresentativa femminile ha ormai raggiunto il 40% dei tesserati, a dimostrazione che il canottaggio è veramente sport per tutti.
Tornando all’evento di domenica 27 Novembre è prevista una partecipazione prossima ai 300 atleti, che si misureranno nelle varie categorie, sulle distanze regolamentari di 1000 – 1500 – 2000 mt.
10 i remergometri per la gara fissati sulle piattaforme predisposte, che garantiscono la massima sicurezza. Gli atleti avranno a disposizione 20 remergometri per il riscaldamento, diviso in 2 successive sessioni, per dare a tutti la posssibilità di arrivare al momento della gara nelle migliori condizioni fisiche.
La palestra comunale di Besozzo ospiterà per la quarta volta una manifestazione di Indoor Rowing, dopo le prime edizioni nel 2010 e 2011 del campionato provinciale organizzato dalla canottieri Ispra e il campionato regionale del 2019.
Con entusiasmo l’amministrazione comunale, Sindaco Gianluca Coghetto in testa, ha accolto l’invito delle società organizzative, mettendo a disposizione tutto quanto necessario per la buona riuscita dell’evento. La polizia locale ha dato tutti i suggerimenti e le direttive per predisporre un’adeguata e sicura viabilità.
Anche gli Alpini del gruppo di Bogno sempre sensibili al richiamo dello sport, saranno presenti con il loro storico cappello garantendo il servizio sulle strade e ai parcheggi, presidiando gli incroci e indicando le vie di accesso alla palestra.
Naturalmente non mancherà un ricco punto di ristoro, predisposto dal Gruppo di lavoro volontario dello Sport Club Renese che proporrà un succulento menù, a partire da una fumante polenta, accompagnata da spezzatino e zola. É prevista anche la possibilità di una visita al Faro di Besozzo, adiacente la palestra, monumento ai caduti e simbolo del paese.
Un appuntamento da non mancare, quello di Besozzo, per chiudere una stagione esaltante per le società e il Comitato di Lombardia, con gli atleti anche quest’anno protagonisti sia nelle gare nazionali che internazionali.

BESOZZO ASPETTA IL CANOTTAGGIO LOMBARDO.
Comunicato a cura del COL Indoor Rowing – Besozzo