Festival dei Giovani: informazioni utili

x

Fervono i preparativi all’Idroscalo di Milano che tra venerdi’ e domenica sara’ teatro del Festival dei Giovani, la massima manifestazione del canottaggio Under14 italiano. La settima di fuoco, iniziata lunedi’ con i primi allestimenti, sta proseguendo a ritmo forsennato. In acqua, oltre alla posa del campo di regata, e’ stata completata l’installazione dei pontili. Un battello invece sta lavorando alla rimozione delle alghe, un fenomeno che ultimamente attanaglia molti campi di regata. A terra il rispetto della natura e del parco saranno pilastro portante dell’evento. All’interno del paro barche sara’ consentito il transito dei mezzi societari solo per lo sgancio e scarico dei carrelli. Un percorso dedicato  facilitera’ ingresso, scarico ed uscita, senza necessita’ di manovra. Siglato anche un accordo con un parcheggio privato, localizzato alle spalle dell’ingresso pedonale Porta Maggiore. Un ingresso preferenziale, molto vicino al parco barche. La convenzione, dieci euro al giorno, permettera’ di entrare ed uscire liberamente anche piu’ volte nel corso della stessa giornata.

Allestito un vasto parco imbarcazioni, con castelli portabarche da utilizzare fino ad esaurimento. Cavalletti ed altri appoggi arricchiranno il villaggio dei giovani. La collaborazione sara’ la chiave vincente per tutti. Le imbarcazioni dovranno essere posizionate parallele al campo di regata. Le barche lunghe, in dettaglio quattro ed otto, avranno una loro area dedicata. I carrelli infine dovranno essere parcheggiati nell’area specifica, sempre individuata all’interno del parco. Il segreto sara’ prestare attenzione alle planimetrie, create ad hoc per facilitare la gestione dei grandi numeri in sicurezza.